Tenta di impiccarsi sotto il ponte, poliziotto lo salva in extremis

Un ternano di 48 anni ricoverato in fin di vita al Santa Maria
Canali:
Argomenti correlati
Terni

Un ternano di 48 anni, giovedì pomeriggio ha tentato di togliersi la vita impiccandosi sotto il ponte pedonale, sul greto del Serra, a pochi passi dalle mura delle acciaierie tra via Breda e via Lucania.
Per fortuna in quel momento un passante ha visto penzolare il corpo e ha iniziato a strillare dando l'allarme. Un agente di polizia è riuscito a tagliare la corda e a far cadere l'uomo in terra, prima che morisse asfissiato. Quando sono intervenuti gli operatori del 118 l'uomo è stato rianimato e condotto all'ospedale Santa Maria. Le sue condizioni restano serie, ma i medici confidano di salvarlo. Gli agenti, dopo averlo identificato con fatica, hanno trovato a 50 metri dal luogo dove l'uomo aveva deciso di suicidarsi il furgone da lavoro con il quale trasporta gelati. Del fatto sono stati informati i familiari.