Il Mio Diario: l’iniziativa della Polizia di Stato dedicata ai giovanissimi

Consegnate questa mattina le agende alla scuola primaria “Mazzini” di Terni
Canali:
Terni

E’ giunta all’ottava edizione l’iniziativa della Polizia di Stato “Il mio diario”, l’agenda scolastica dedicata agli studenti delle classi quarte delle scuola primaria, un progetto di educazione alla legalità dedicato ai giovanissimi.

Questa mattina, il personale della Questura ternana ha consegnato i diari ai bambini e alle bambine delle 4° della “Mazzini”, in un incontro che si è tenuto nel piazzale dell’edificio scolastico di via Carrara, nel pieno rispetto delle normative Covid, dove è stato accolto dalla Dirigente Scolastica, Professoressa Luisella Ada Marigliani.

Agli alunni sono stati illustrati i temi contenuti nell’agenda, che attraverso un linguaggio adeguato, si pone l’obiettivo di avvicinare gli adulti di domani alla cultura della legalità e di fornire un contributo nell’educazione al rispetto delle regole e ai valori di convivenza civile sanciti, innanzitutto, dalla Costituzione.

Durante l’anno scolastico i ragazzi saranno accompagnati dai supereroi della legalità Vis e Musa e dai loro amici a quattro zampe parlanti: il pastore tedesco Lampo e la nuova arrivata Saetta, un labrador color miele.

I loro superpoteri sono amicizia, solidarietà e legalità, che utilizzano nel migliore dei modi grazie ai consigli della Polizia di Stato; affrontano i temi della salute, dello sport, della cura dell’ambiente, dell’inclusione sociale, dell’educazione stradale, del corretto utilizzo di Internet e dei social network, ma anche i fenomeni di devianza giovanile più comuni, come bullismo e cyberbullismo.

Il “mio diario” - realizzato dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e il sostegno del Ministero dell'Economia e delle Finanze – verrà consegnato nei prossimi giorni anche alla scuola primaria “Aldo Moro” di Terni e alla “J. Orsini” di Amelia.