Famiglia ternana denunciata per tentato furto in una casa

Una 47enne ha accompagnato in auto due figli e un nipote per compiere il colpo andato a vuoto
Terni

Una famiglia ternana (madre di 47 anni, due figli 21 e 22 anni, e un nipote di 23) è stata sorpresa sul fatto e tutti sono stati denunciati a piede libero per tentati furto dalla polizia della Questura di Terni.
Il quartetto, arrivato sul posto in una auto guidata dalla donna, aveva preso di mira una abitazione di Borgo Rivo.

Prima di entrare, i quattro avevano suonato il campanello di casa per accertarsi che in casa non ci fosse nessuno. Siccome nessuno aveva risposto, i quattro hanno tentato di forzare una persiana. Ma in casa c’era la figlia dei proprietari che aveva visto le manovre dei quattro e ha telefonato ai genitori i quali hanno subito allertato la Polizia.
Una pattuglia della squadra volante ha rintracciato i tre poco distante dalla casa, mentre stavano per risalire sull'auto della persona che li aveva accompagnati: madre di due di loro e zia dell'altra. Tutti denunciati per tentativo di furto.
Dai controlli effettuati dalla Polizia ternana sui quattro, è risultato che lo stesso quartetto era stato denunciato per un episodio analogo avvenuto giorni fa sempre nel ternano.