Appartamento in fiamme, giovane intossicato

Un incendio ha interessato il terzo piano di un palazzo in via Staderini
Terni

Un violento incendio divampato intorno alle 13,15 di ieri al terzo piano di un palazzo di via Staderini, poco distante dall'ospedale Santa Maria di Terni.
Un giovane straniero è rimasto ntossicato dal fumo mentre stava scendendo le scale. Il ragazzo è stato accompagnato in ospedale. Le sue condizioni non destano preoccupazione. Non sono chiare le cause che hanno scatenato le fiamme. L'abitazione è di proprietà di un ternano che l'ha concessa in locazione ad una famiglia romena. Il rogo si è sviluppato dalla zona notte dell'appartamento. I vigili del fuoco hanno prima sedato le fiamme e poi completato la messa in sicurezza dell'edificio dichiarando inagibile sia l'appartamento del terzo piano che l'abitazione al piano di sotto, peraltro allagata dall'acqua utilizzata per lo spegnimento dell'incendio.