Terni, Mattarella firma il decreto di scioglimento

Ufficiale lo scioglimento del Consiglio comunale di Terni
Terni

Mattarella dà il via libera allo scioglimento del Consiglio comunale di Terni.

È stato firmato ieri dal Presidente della Repubblica il decreto volto a rendere ufficiale lo smembramento del Consiglio, come inevitabile conseguenza delle dimissioni del Sindaco Leopoldo Di Girolamo divenute effettive il 19 febbraio.

Il Viminale dichiara inoltre che “il Comune andrà al voto presumibilmente nella prossima tornata delle amministrative di maggio”.

Intanto ieri a Palazzo Spada si è sbloccato uno dei dossier rimasti in stallo, ovvero la fitma con la Ternana Unicusano per la convenzione dello stadio Liberati. La firma è arrivata nel pomeriggio di giovedì 22 febbraio tra il presidente Stefano Ranucci e il dirigente Andrea Zaccone.