Strategie di controllo più incisive da parte della Polizia di Stato ternana per il contenimento del Coronavirus

Controlli a campione saranno effettuati anche nei confronti di persone sottoposte ad isolamento domiciliare.
Terni

Nell’ambito della costante verifica dei dispositivi in atto che si tiene in seno al tavolo permanente, istituito dal Prefetto di Terni Emilio Dario Sensi, sono state disposte ulteriori e più incisive misure di controllo con lo spirito di superare la prima fase di approccio colloquiale con i cittadini per aprire una stagione di assoluto rigore.

In tale senso, controlli a campione saranno effettuati anche nei confronti di persone sottoposte ad isolamento domiciliare.

In campo, in ciascuna fascia oraria della giornata, un dirigente della Questura a coordinare le risorse impiegate da parte di tutte le Forze di Polizia, inclusa la Polizia Locale, la cui collaborazione si sta rilevando preziosa.

L’intero dispositivo, contenuto in una Ordinanza, del Questore sarà implementato nei Comuni di Attigliano, Arrone, Montefranco, Ferentillo, Montecastrilli, Acquasparta, Sangemini, Narni e Amelia anche con l’impiego del Reparto Prevenzione Crimine messo a disposizione dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza.