Paziente Covid positivo grave trasferito da Bergamo all’ospedale di Terni

Il trasferimento tramite elicottero, l’uomo è in Rianimazione
Terni

Nella notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo un paziente di anni 77 con diagnosi di infezione respiratoria da Covid-19 e un quadro clinico di grave insufficienza respiratoria è stato trasferito dall’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo alla Rianimazione dell’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni.
 Il paziente è stato indicato dalla Centrale remota operazioni di soccorso sanitario (CROSS) che, come avviene in questi casi, ha attivato e coordinato il trasferimento tramite elicottero, in collaborazione con la Centrale operativa 118 della Regione Umbria. L’elicottero, con a bordo un team sanitario specializzato per trasporto in biocontenimento, è partito dopo la mezzanotte da Bergamo e dopo circa due ore di volo, intorno alle ore 3 (nuova ora legale), è atterrato presso l’aviosuperficie “A. Leonardi” di Terni. Dopodiché l’equipe sanitaria e il paziente, alloggiato sulla barella attrezzata di biocontenimento, sono stati trasferiti con il Centro mobile di Rianimazione dell’ospedale di Terni presso la Rianimazione dell’Azienda ospedaliera.