Tornate a casa le due coppie di giovani ternani bloccate a Dubai causa Covid

Sarà l'avvocato Silvia Bartollini del Foro di Terni che dovrà chiedere il risarcimento per tutto quello che hanno passato i 4 ragazzi
Canali:
Terni

Sono tornate a casa le due coppie di giovani ternani che si trovavano in vacanza sulla nava Msc Virtuosa ed erano bloccate a Dubai a causa del Covid.
Sono atterrati a Fiumicino Federico Lupattelli e la moglie Valentina Fogliano, entrambi di 31 anni, Simon Guidi, 34 anni, e la fidanzata 31enne Giulia Tiezzi.
Ora sono tutti negativi. Doveva essere una vacanza da sogno, ma poi dal 29 dicembre quando dovevano sbarcare nel Qatar è stato fatto loro un tampone che è risultato positivo. 
Per questo motivo, tutti sono stati sistemati in strutture a dir poco fatiscenti e da lì hanno visto cose che racconteranno nella denuncia che sta preparando il loro avvocato.
Sarà l'avvocato Silvia Bartollini del Foro di Terni incaricato a chiedere il risarcimento per tutto quello che hanno passato le due coppie.