È morto il giovane 20enne accoltellato all'addome lunedì sera

Un banale apprezzamento per una ragazza aveva scatenato la rissa
Terni

Oltjan Nela, il giovane di 20 anni accoltellato all'addome nella trada serata di lunedì da un connazionale di 21 anni è morto dopo 36 ore dall'intervento straordinario effettuato dai sanitari dell'ospedale di Terni - il giovane era giunto in ospedale in condizioni disperate -.

Lunedì sera la lite era avvenuta a Borgo Bovio a causa di un apprezzamento nei confronti di una ragazza da parte di un amico di Oltjan.

Immediato l'intervento della  Polizia che ha rintracciato ed arrestato l'albanese di 21 anni accusato di aver ferito a morte il giovane operaio, deceduto a soli 20 anni per un motivo banale. 
Durante le indagini sono stati fermati anche tre giovani Ternani ,già noti alle forze dell'ordine , con l'accusa di favoreggiamento per aver partecipato alla rissa.