Picchia e maltratta anziana parente per farsi dare i soldi

Denunciato dai carabinieri 30enne ternano disoccupato
Canali:
Terni

Nella mattinata di sabato i carabinieri di Terni hanno denunciato in stato di libertà un giovane ternano, accusato di maltrattamenti in famiglia. L’uomo si è reso responsabile, spiegano i militari, di numerosi episodi violenti nei confronti di una donna, un’anziana parente di 75 anni, a cui faceva continua richiesta di soldi. I carabinieri sono intervenuti e hanno denunciato il ragazzo.  
Per questo motivo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia il giovane disoccupato ternano che da tempo abitava insieme all’anziana parente.
Il 30enne, non avendo un lavoro, per avere denaro si scagliava contro la pensionata. Urla e litigi erano stati segnalati più volte dai vicini di casa anche nel cuore della notte. E in alcuni casi il giovane, già noto alle forze dell’ordine, aveva anche aggredito l’anziana, colpendola con schiaffi e spintoni. Per mesi la donna ha subìto gli abusi senza reagire, temendo per se stessa, ma anche per evitare conseguenze al giovane a cui, nonostante tutto, è legata.