Caccia di casa moglie e figli, 43enne arrestato dalla polizia

Nella concitazione del momento, un agente è rimasto ferito e ne avrà per 8 giorni salvo complicazioni
Terni

Un 43enne originario di Napoli che abita a Terni, ha cacciato di casa moglie e figli minori a notte fonda nella notte tra domenica e lunedì. All’arrivo della Volante sul posto, la situazione sembrava essersi calmata ma poco dopo gli agenti sono dovuti intervenire nuovamente. L’uomo si era barricato in casa e quando gli agenti sono riusciti ad entrare, si è scagliato contro di loro opponendo resistenza, scalciando e dimenandosi. Nella concitazione del momento, un agente è rimasto ferito e ne avrà per 8 giorni salvo complicazioni.
Scattato l’arresto in flagrante. Lunedì pomeriggio il tribunale di Terni ha convalidato l’arresto del 43enne, disponendo nei suoi confronti l’obbligo di firma ogni giorno della settimana.