Gruppi Marcegaglia e Arvedi interessati all’Acciaieria di Terni

Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, nell’informativa urgente alla Camera
Terni

«Il Gruppo Marcegaglia e il Gruppo Arvedi, ma anche di altri soggetti, player internazionali del mercato dell’acciaio speciale, sono interessati all'acquisto di Ast Terni». Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, nell’informativa urgente alla Camera sulla situazione della siderurgia, facendo il punto sul futuro di Acciai Speciali Terni, che ThyssenKrupp ha annunciato di voler cedere.
«Ritengo però – ha aggiunto – che la presenza di player italiani possa essere garanzia di non trovarci, nuovamente, con imprenditori che promettono investimenti nel nostro Paese e poi magari cercano di chiudere lo stabilimento e arretrare la propria posizione». 
«L’Ast di Terni è un’azienda strategica nazionale che va tutelata nel pieno rispetto di una procedura privata di cessione. L’obiettivo dell’incontro di domani è trovare una soluzione condivisa che consenta di proseguire nell’attività produttiva dello stabilimento e tutelare i lavoratori».
Il tavolo su Ast di Terni è in programma per la giornata di domani.