Grave infortunio all’Ast, operaio perde un dito

L’uomo ha avuto lo schiacciamento di entrambe le mani e non è stato possibile rimediare all’amputazione subìta
Canali:
Terni

Un operaio Ast di 39 anni, di origine indiana, residente a Terni, è stato portato al Pronto Soccorso dell’ospedale Santa Maria di Terni per aver subito uno schiacciamento ad entrambe le mani e l’amputazione del quarto dito della mano sinistra, non reimpiantabile a causa del trauma.
E’ stato medicato e stabilizzato dall’equipe di Chirurgia della mano e sottoposto a intervento chirurgico.
L’incidente è avvenuto nelle prime ore della mattinata di ieri al reparto Pix2 dell’Acciaieria di viale Brin.