Ottantaduenne accoltellato al petto durante una lite

Arrestato per tentato omicidio un uomo di 48 anni
Terni

Un uomo di 82 anni, ternano, nella serata di lunedì, presso un’abitazione nella zona di Campomicciolo è stato accoltellato in pieno petto da un 48enne, anche lui di Terni, nel pieno di una lite che ha coinvolto anche il fratello 77enne dell’accoltellato. Era lui con tutta probabilità il vero destinatario del fendente come dichiara lo stesso 82enne. Che dice la sua su quanto accaduto: «Io ero lì per caso e, non conoscendo colui che mi ha accoltellato, credo che anche il fatto in sé sia sostanzialmente casuale. Forse ho salvato la vita a mio fratello, non so, ora sto bene. Ma il problema era soprattutto fra loro due». La coltellata che avrebbe potuto avere conseguenze più gravi per fortuna si risolve con una decina di giorni di prognosi, salvo complicazioni, stimati dai sanitari del ‘Santa Maria’ di Terni.

L'accoltellatore è stato arrestato dalla squadra Volante di Terni immediatamente intervenuta sul posto con più pattuglie. Il 77enne nel parapiglia ha riportato lesioni agli arti inferiori giudicate guaribili in 20 giorni.
Peggio è andata all’accoltellatore, per lui 30 giorni di prognosi con convalescenza, in quanto colpito a più riprese dall’82enne con un bastone, come reazione dopo la coltellata.
Gli agenti della polizia di Stato hanno messo le manette al 48enne, in ragione della pesante ipotesi di reato (tentato omicidio) formalizzata dal pm Giulia Bisello nei suoi confronti. La convalida dell’arresto è attesa in questi giorni: la successiva misura cautelare verso il 48enne dipenderà dall’esito dell’udienza.