Duvalius Bensae

venne descritto per la prima volta da Raffaello Gestro nel 1892 sul Monte Ingino
Gubbio
E' stato ritrovato nella grotta del Diavolo sul Monte D’Ansciano, a Gubbio, dall’entomologo e speleologo Giuliano Trezzi , con la[...]Continua a leggere
Abbonamento a Duvalius Bensae