Spoleto Orange primo incontro tra i sindaci de Augustinis e Bompard

Delegazione della città di Orange, gemellata con Spoleto dal 1981
Spoleto

Si è trattato del primo incontro istituzionale tra il Sindaco de Augustinis e il suo omologo della città della Vaucluse Jacques Bompard. Bompard – accompagnato dalla moglie Marie-Claude Bompard, sindaco di Bollène – è a Spoleto insieme al Consigliere Comunale con delega al turismo e agli scambi internazionali di Orange Carole Perveyrie. Erano presenti anche il Vicesindaco Beatrice Montioni e l’assessore Angelo Loretoni.

Durante l’incontro, cui ha partecipato il Responsabile delle relazioni internazionali del Comune di Spoleto Gilberto Giasprini, si è parlato di rafforzare le occasioni di collaborazione e di scambio culturale tra due città che condividono pregevoli emergenze storico architettoniche inserite tra i beni del patrimonio mondiale dell’umanità tutelato dall’UNESCO. Il Teatro romano e l’Arco di Trionfo di Orange così come la Chiesa di San Salvatore e il Tempietto del Clitunno sono infatti inseriti nella World Heritage List.

Tre gli argomenti affrontati anche l’importanza di rinsaldare le relazioni tra i vari istituti scolastici delle due città in un’ottica di collaborazione e di integrazione europea che prosegue proficuamente da molti anni.