Stanziati 280mila euro per risistemare le strade

Fondi del Comune per viale Trento, via dei Filosofi, via Brigata Garibaldi e piazza della Vittoria
Argomenti correlati
Spoleto

Il Comune di Spoleto ha messo in ballo 280mila euro per i lavori di messa in sicurezza e ripavimentazione di alcune strade del centro storico e della prima periferia. In particolare la sistemazione comprende il fondo e la successiva riasfaltatura di viale Trento e Trieste (il tratto tra il "Caffè dello Sport" e il supermercato "Tigre"), il passaggio pedonale tra via Cerquiglia e la gelateria Crispini, l'area di via dei Filosofi che arriva fino a San Nicolò, piazza della Vittoria (il lato in cui è situato il capolinea degli autobus), via Brigata Garibaldi e via Martiri delle Fosse Ardeatine (che costeggiano i giardini pubblici di largo Andrea Moneta).
Come si legge sul Corriere dell'Umbria il Comune ha provveduto ad avviare sulla piattaforma "Net4Market" una nuova procedura negoziata.
Va avanti quindi il piano di riqualificazione di numerose strade cittadine elaborato dall'amministrazione al fine di migliorare le condizioni della viabilità nel territorio e sanare le criticità esistenti: in attesa di un restyling ci sono anche via della Semina a Bazzano Inferiore e le strade di Cortaccione, di Baiano Alto, di Montebibico, di ProtteSan Brizio e delle Mattonelle. In centro storico nei prossimi mesi si procederà al recupero di via dell'Assalto e di via degli Scaloni nell'ambito dei lavori di completamento del Pir, finanziati per un importo di 340.209,09 euro.