Terremoto, la senatrice Modena: «La Regione esclude Spoleto dal confronto»

Il Comune non è previsto nella prima grande manifestazione a Bastia Umbra organizzata, con la presenza del neo Commissario alla ricostruzione Piero Farabollini, dall'Ente
Spoleto

"Il Comune di Spoleto non è previsto nella prima grande manifestazione a Bastia Umbra organizzata, con la presenza del neo Commissario alla ricostruzione Piero Farabollini, dalla Regione dell'Umbria".

Lo ha detto nell'aula del Senato la senatrice di Forza Italia Fiammetta Modena, intervenuta a fine seduta per stigmatizzare il comportamento  irragionevole della Regione Umbria, che ha escluso il Comune di Spoleto ricordando che si tratta del "più grande Comune del cratere non invitato, nè sentito. Ancora la ricostruzione deve partire e non è possibile escludere dei Comuni, in particolare quello del Festival dei Due Mondi, dal confronto e dalla operatività".
"Ci auguriamo - ha sottolineato la senatrice Modena - che il Commissario abbia una maggiore sensibilità rispetto alla Regione Umbria e prenda in carico anche la situazione di Spoleto".