Detenuto s’impicca in cella

La tragedia è avvenuta nel carcere di Maiano di Spoleto
Spoleto

Un cittadino albanese di 40 anni, B.C., detenuto nel carcere di Maiano di Spoleto, si è tolto la vita ieri mattina, impiccandosi all'interno della sua cella con una coperta attaccata alla finestra.
A scoprire il cadavere dell'uomo sono stati gli agenti della polizia penitenziaria della casa circondariale.
L'uomo stava scontando una pena per omicidio ed era detenuto dal 2007 e sarebbe dovuto uscire dal carcere nel 2030.