Donna di 50 anni si toglie la vita gettandosi dal ponte delle Torri

A dare l’allarme ai carabinieri una signora che ha assistito al terribile fatto
Spoleto

Ancora un suicidio dal Ponte delle Torri di Spoleto. 
A togliersi la vita gettandosi nel vuoto una donna di circa 50 anni, residente a Foligno, che ieri mattina ha compiuto il fatale gesto lanciandosi nel vuoto dalla parte opposta alla finestrella. A dare l’allarme ai carabinieri una signora che si trovava proprio in prossimità del ponte e ha assistito al terribile fatto.
Una volta sul posto, intorno alle 17,30 i vigili del fuoco e i carabinieri hanno avviato le ricerche del caso, risalendo il letto del fiume Tessino. Qui ai piedi del Ponte delle Torri è stata rinvenuta la salma della donna. Sul drammatico lancio nel vuoto hanno avviato tutti gli accertamenti del caso gli uomini del capitano Marco Belilli.