Alta tensione nella Giunta De Augustinis

Una lettera della Lega mette in fibrillazione la coalizione di maggioranza
Spoleto

Alta tensione politica nel Comune di Spoleto. La Lega ha fatto sapere ufficialmente al sindaco De Augustinis che così le cose non vanno. Attraverso una lettera i rappresentanti del Carroccio hanno ufficialmente chiesto al primo cittadino un netto cambio di passo nella gestione della città.
A firmare il documento sono stati non soltanto i 7 consiglieri comunali del Carroccio (compresi il capogruppo Riccardo Fedeli ed il presidente del massimo consesso cittadino Sandro Cretoni) ma anche gli assessori Francesco Flavoni e Maria Rita Zengoni.
Di fatto la Lega critica fortemente lo stallo nel quale si trova Spoleto e contesta la decisione presa dal sindaco di nominare Fausto Libori collaboratore. Nel mirino, inoltre, il diverbio avuto con il sindaco di Foligno Stefano Zuccarini riguardante la Vus. 
Una fibrillazione così forte da non far escludere clamorosi ribaltoni in tempi brevi.