Il sindaco alla Croce Rossa: «Facciamo la palestra di San Paolo»

Archiviato il completamento del Palatenda si chiede di finanziare un altro intervento
Spoleto

Il sindaco di Spoleto Umberto De Augustinis ha affermato in consiglio comunale: «Abbiamo proposto alla Croce Rossa di fare la palestra di San Paolo».
Questo a confermare che negli ultimi giorni è stato di fatto archiviato il progetto di completamento del Palatenda da 970 mila euro che la Croce Rossa si era resa disponibile a realizzare coi fondi raccolti durante l’emergenza terremoto. A seguito di alcuni incontri la giunta ha anche elaborato una proposta al vaglio dell’associazione guidata in Umbria da Paolo Scura con cui, dopo le scintille iniziali, secondo il sindaco «si è stabilita un’interlocuzione positiva».
Sulla questione da registrare la presa di posizione del consigliere d’opposizione Roberto Settimi, che durante le comunicazioni iniziali che sul mancato intervento al Palatenda si è così espresso: «Resta inutilizzabile, ma così rischiamo di perdere i fondi».