Gruppo Novelli oggi nuovo incontro al Mise

Continua la tensione lavoratori fuori dalla fabbrica
Spoleto

La situazione del Gruppo Novelli non sembra giungere ad una fine, oggi ci sarà un altro incontro al Ministero dell'economia per valutare il futuro dell'azienda acquisita dal gruppo Greco, che chiede certezze per gli esuberi amministrativi che sarebbero di 63 unità; mentre i sindacati non vogliono mollare una vertenza che da troppo tempo va avanti e per cui gli stessi fratelli Novelli ora si sono pentiti di aver ceduto l'azienda.
La tensione rimane alta anche nei rapporti interni tra gli operai a causa della manifestazione di ieri dove molti lavoratori sono entrati in fabbrica, mentre altri hanno scioperato è manifestato per il diritto al lavoro.