Lite fra automobilisti, 50enne ferisce alla testa un ventenne

Determinante l'intervento di un ispettore presente per caso in zona
Spoleto

Un uomo di 50 anni è stato denunciato per lesioni personali aggravate, per aver provocato delle ferite alla testa ad un ventenne con un paio di cesoie.
Tutto ha avuto inizio da una banale lite tra automobilisti avvenuta in viale Trento e Trieste a Spoleto, all’altezza dei giardini pubblici. 
Coinvolte tre persone, il 50enne e due ventenni. I tre sono scesi dai propri mezzi e hanno iniziato a discutere, quando la situazione è degenerata. Per fortuna nei pressi c’era un ispettore di Polizia che è intervenuto, chiedendo immediati rinforzi. 
L’uomo è stato disarmato e quindi denunciato alla procura della Repubblica per lesioni personali aggravate.
Il ventenne è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del 118, che gli hanno medicato le lesioni e prescritto una decina di giorni di prognosi.