E' morto l'ingegnere Giovanni Cao

Aveva 71 anni, è stato amministratore unico dell’A.Se. Spoleto S.p.A. dal 2018 al 2020
Spoleto

Il Consiglio comunale di Spoleto ha voluto ricordare Giovanni Cao con un minuto di silenzio. Nel corso della seduta di ieri pomeriggio, giovedì 4 febbraio, il Sindaco Umberto de Augustinis ha dato la notizia della scomparsa dell’ingegner Cao, Amministratore unico dell’A.Se. Spoleto S.p.A. dal 2018 al giugno 2020, scomparso all'età di 71 anni.

“Ho veramente il cuore addoloratissimo in questo momento perché ho appena saputo che l’ingegnere Cao, che ha diretto in maniera splendida l’A.Se. Per due anni, si è spento all’ospedale di Spoleto. Sapevamo che stava male da molto tempo, ma la sua scomparsa lascia un vuoto enorme, un vuoto fatto di generosità, di trasparenza e anche di amore per questa città.

Non potremo dimenticare in nessun modo ciò che ha fatto, perché ha preso in mano situazioni complicatissime e ha saputo, con coraggio e abnegazione, senza nessun interesse personale, perché ricordo che lavorava gratuitamente, occuparsi di una realtà difficile facendo più di quello che ci si aspettava da lui. A nome di tutti coloro che lo hanno conosciuto e hanno potuto vedere come lavorava penso di poter esprimere il cordoglio più profondo”.

Anche il Presidente del Consiglio comunale Sandro Cretoni ha voluto esprimere il proprio cordoglio: "è stato un uomo di grande umanità e professionalità, che ha messo a disposizione della città le sue competenze, lavorando con impegno e serietà. A nome dell’intero Consiglio comunale esprimo le più sincere condoglianze alla famiglia”.