Alla scoperta dei tesori dell’ex Ferrovia Spoleto-Norcia

320 partecipanti per la passeggiata dolce da Borgo Cerreto a Balza Tagliata
Spoleto

320 i partecipanti alla seconda edizione di “Alla Scoperta dei Tesori dell’Ex Ferrovia Spoleto-Norcia” una spettacolare passeggiata dolce da Borgo Cerreto a Balza Tagliata, organizzata ieri dalla Pro Loco di Spoleto “A. Busetti”.  

Ennesima dimostrazione dell’interesse che riesce a generare il tracciato e delle potenzialità turistiche e partecipative legate alla mobilità dolce lungo la vecchia ferrovia
Dopo l’esperienza dello scorso anno, che ha seguito il tracciato dalla stazione di Spoleto a quella di Caprareccia, l’edizione del 2016 si è concentrata su uno dei tratti più suggestivi dell’intero percorso dell’ex ferrovia, quello tra Borgo Cerreto e Balza Tagliata, seguendo e attraversando varie gallerie e ponti che scavalcano il fiume Nera e poi il fiume Corno fino a raggiungere Balza Tagliata, un antico passaggio di età preromana scavato nella roccia per l’attraversamento del fiume.  

Trecentoventi i partecipanti che si sono ritrovati ieri davanti al Museo dell'Ex Ferrovia Spoleto – Norcia.  Quattro pullman turistici sono stati necessari per traspotare i partecipanti alla ex stazione di Borgo Cerreto, punto di partenza per la passeggiata dolce sul percorso dell'Ex Ferrovia Spoleto - Norcia fino a Balza Tagliata con geologi e guide esperte che hanno illustrato specificità e peculiarità del patrimonio ambientale attraversato dal percorso. Lungo rive del Fiume Corno, all’altezza di Balza Tagliata, una lunga tavolata per il pranzo allietato dall’intrattenimento musicale degli Arrotasorganittu di Norcia.  L’evento è stato organizzato in collaborazione con il Comune di Spoleto, Regione Umbria, Camera di Commercio di Perugia, Umbria Mobilità, Comodo, Fondazione CARISPO, Banca Popolare di Spoleto.