Fanno esplodere il bancomat e si portano via 40mila euro

Ladri senza scrupoli a Santo Chiodo di Spoleto, che nella notte fra mercoledìe giovedì, hanno messo a segno un colpo nella locale Cassa di risparmio dell'Umbria
Spoleto

Un boato a Santo Chiodo di Spoleto nella notte fra mercoledì e giovedì. Ladri senza scrupoli hanno fatto esplodere lo sportello bancomat della filiale delle Casse di risparmio dell’Umbria di Santo Chiodo portandosi via un bottino di circa 40 mila euro.

Secondo quanto riferito dai carabinieri che indagano sull'accaduto, i responsabili avrebbero prima forzato una porta laterale dell’istituto di credito, per poi raggiungere il bancomat che si trova in un locale interno. Come esplosivo sarebbe stato utilizzato l’acetilene. Sono riusciti quindi ad afferrare il denaro contenuto nella macchina e a fuggire prima dell’arrivo dei carabinieri. C'è anche da capire se hanno funzionato i sistemi antifurto che in caso di scasso macchiano di inchiostro nero le banconote.