Esplode palazzina a Beroide di Spoleto, ferita 72enne

La donna si accingeva a preparare il pranzo. Probabile fuga di gas
Spoleto

Una donna è rimasta ferita a seguito dell’esplosione, probabilmente dovuta ad una fuga di gas, di una palazzina avvenuta questa mattina a Beroide, una frazione di Spoleto. Il fatto è accaduto poco prima delle 11. Sul posto la squadra dei vigili del fuoco di Spoleto con due mezzi. L’esplosione è avvenuta in cucina. Sul posto oltre a vigili del fuoco, anche i carabinieri, il 118 e il personale della Vus la società che gestisce il servizio del gas in Valle Umbra e Valnerina.
La donna, di 72 anni, è giunta in ospedale in codice rosso. I sanitari gli hanno riscontrato serie ferite legate al politrauma, mentre le ustioni non sarebbero gravi. Dall'ospedale di Spoleto è stata trasprtata in quello di Foligno, dove si trova ricoverata, ma non risulterebbe in pericolo di vita.
L’esplosione ha causato l’inagibilità dei due edifici accanto a quello in cui si è verificato lo scoppio. Due famiglie per un totale di 5 persone sono state evaquate. Le indagini sono state affidate alla Polizia.