Don Matteo, da maggio al via le riprese della nuova stagione

Tra le possibili novità la sostituzione del Capitano Montedoro con un ufficiale donna dei CC
Spoleto

Per "Don Matteo" è narrivato il momento dell'undicesima edizione. E ancora una volta la vicenda del prete-detective sartà ambientata a Spoleto. La città del Festival sarà così per il terzo anno consecutivo la location della fortunata "serie". Le riprese inizieranno il Maggio prossimo e il piano di lavorazione prevede 12 settimane non consecutive di riprese che si protrarranno fino a ottobre-novembre. Un primo blocco di riprese dovrebbe andare dai primi di maggio alla seconda metà di giugno.

L'accordo per la terza stagione di Don Matteo a Spoleto è stato raggiunto tra Lux Vide, Regione Umbria, Comune di Spoleto e Associazione albergatori ConSpoleto che, insieme a Confcommercio, fornisce il supporto logistico ed organizzativo alla produzione. Esprime "soddisfazione per la decisione della Lux Vide e di Matilde Bernabei" la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, mentre il sindaco, Fabrizio Cardarelli, dice che questa fiction "amplifica la visibilità del territorio". Terence Hill dunque tornerà presto nella prima serata di Rai1 nei panni del sacerdote detective che, nelle dieci stagioni precedenti, ha conquistato ascolti record. Con Terence Hill nel cast è stato naturalmente confermato Nino Frassica , ma a quanto pare potrebbe lasciare la serie Simone Montedoro che lascerebbe il personaggio del Capitano Tommasi a una donna ufficiale dei CC.