Coronavirus, a Spoleto assegnati 655 buoni spesa

Oltre 1.000 famiglie hanno inviato la richiesta al Comune
Spoleto

Il Comune di Spoleto ha iniziato l’assegnazione dei buoni spesa. Ad oggi sono 655 le domande istruite e accolte, comprensivi dei pacchi alimentari di generi di prima necessità, a fronte delle mille richieste fin qui pervenute.

A seguito dell’ordinanza della Protezione Civile (n° 685 del 29 marzo 2020), in cui è stato previsto per i Comuni la possibilità di erogare i “buoni spesa” per l’acquisto dei generi alimentari, il Comune di Spoleto ha redatto l’avviso rivolto alle attività commerciali che intendono essere incluse nell’elenco.
L’avviso, che si inserisce nelle azioni di individuazione delle risorse e delle misure per la solidarietà alimentare, prevede che le domande con la richiesta di inclusione debbano essere inviate al Dirigente della direzione servizi alla persona in formato elettronico alla casella di posta elettronica: dina.bugiantelli@comune.spoleto.pg.it.
E’ ancora possibile presentare la domanda.  

Sono dove è possibile acquistare generi alimentari con i buoni spesa.