Comune di Spoleto: buoni spesa per famiglie in difficoltà

Le domande scadranno il 24 febbraio
Spoleto

Il Comune di Spoleto ha pubblicato onlibe il bando pubblico per il sostegno alle famiglie, relativo al pagamento delle rette dei servizi socio-educativi per l’infanzia 0-6 anni.

"L’intervento - si legge sul sito del Comune - prevede l’erogazione di un sussidio a fronte dei costi sostenuti dalle famiglie per la partecipazione  di  bambini  fino  ai  sei  anni  di  età - residenti  o  domiciliati  in  Umbria -ai  servizi  socio-educativi e scuole dell’infanzia nell’anno educativo 2020/2021. Il  contributo  verrà  calcolato  sulla  base  delle  rette  mensili  di  frequenza  ai  servizi  socio-educativi  ed  alle scuole dell’infanzia attestate dalle ricevute/fatture presentate dalle famiglie".

Possono presentare domanda tutti quei nuclei familiari che hanno un Isee massimo di 25mila euro. Le domande andranno presentate entro il 24 febbraio entro le ore 12, compilando l'apposito form presente sul sito dell'ente.

Il contributo sarà calcolato in base alle rette mensili di frequenza.

"Gli interventi finanziati - specifica il Comune di Spoleto - sono soggetti a verifica, anche successivamente all’erogazione dei benefici. [...] I controlli saranno effettuati sia su base campionaria, sia per casi specifici, anche in loco, da parte dell’autorità competente".

La Regione ha stanziato 3.408.678 euro a favore dell'iniziativa.