Allarme bomba al Tribunale di Spoleto

Una telefonata giunta alle 9,15 di questa mattina (lunedì25 luglio) ha fatto scattare tutte le procedure in programma. Ma si tratterebbe di un falso allarme
Spoleto

Momenti di paura questa mattina nella sede del Tribunale di Spoleto. Una telefonata anonima giunta alle 9,15 ha fatto scattare tutte le procedure previste in casi del genere.

Sono stati allertate le forze di Polizia che per prima cosa ha fatto evacuare l'edificio e e il centralissimo corso Mazzini è stato transennato per tenero lontano i curiosi e per salvaguardare l'incolumità dei cittadini. Sul posto sono giunti anche gli artificieri, ma dai vari controlli eseguiti non risulta esserci nessun ordigno. Si tratterebbe dunque di un falso allarme che ha avuto come prima conseguenza il fatto di far sospendere tutte le udienze in programma per oggi, e forse c'è da considerare proprio il fatto che chi ha ordito tale piano abbia avuto come obiettivo proprio questo risultato.