Spoleto: continua la lotta allo spaccio da parte delle forze dell'ordine

La Polizia è intervenuta nel territorio spoletino per contrastare fenomeni di traffico e cessione di stupefacenti

Negli ultimi giorni l'attività di controllo e lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti si è intensificata a Spoleto, dove la Polizia ha arrestato un cittadino albanese trentenne già gravato da un ordine di cattura rilasciato in seguito di un'ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Spoleto, per spaccio di stupefacenti.

L'uomo, mentre stava cercando di allontanarsi dalla città, è stato fermato e tradotto alla Casa di Reclusione di Maiano.

Gli agenti della Squadra Volante sono poi intervenuti, dopo aver notato un assembramento di giovani in una piazza periferica della città, per un'operazione di controllo, durante la quale uno dei giovani ha cercato di allontanarsi.
Immediatamente bloccato, il giovane è stato trovato in possesso di diversi grammi di hashish, pronto per essere venduto.
Ne è conseguito un controllo personale e presso il suo domicilio, dove è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente, ora sequestrata, oltre ai materiali per la pesatura e il confezionamento.
L’uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

Un cittadino spoletino residente a Terni è stato trovato in possesso di diversi grammi di marijuana durante un controllo su strada. L'uomo è stato quindi segnalato alla Prefettura locale per uso personale di sostanza stupefacente e gli verranno applicate sanzioni amministrative quali la sospensione della patente, delle licenze di pubblica sicurezza e del passaporto.