“Più sanità pubblica, più servizi nel territorio”

Al via oggi la Festa di Liberetà
Sellano

Accendere i riflettori sulle aree interne della provincia di Perugia, per metterne in risalto le criticità, ma anche le grandi potenzialità: è questo l’obiettivo che lo Spi Cgil di Foligno e quello provinciale di Perugia si sono posti nell’organizzare la festa di Liberetà, storico mensile dello Spi Cgil, che si svolge oggi e domani (10 e 11 settembre) a Sellano. 
Oggi primo appuntamento di dibattito presso la sala polivalente del Comune di Sellano dal titolo: “Più sanità pubblica, più servizi nel territorio” al quale parteciperanno un rappresentante del distretto sanitario di Foligno, Paolo Paolucci, presidente degli “Amici del Cuore” Umbria, Stefano Lupini, segretario generale della Fp Cgil di Perugia, e Mario Bravi, segretario generale dello Spi Cgil di Perugia. 
Domani, sabato 11 settembre, alle ore 9.30 sempre presso la sala polivalente, si terrà invece l’incontro “Ripartiamo da persone, ambiente e territorio: gli anziani per una nuova qualità dello sviluppo”, che vedrà intervenire Attilio Gubbiotti, sindaco di Sellano, Mario Bravi, segretario generale Spi Cgil Perugia, Filippo Ciavaglia, segretario generale Cgil Perugia, Maria Rita Paggio, segretaria generale Spi Cgil Umbria, Bernardo Baldoni, segretario della Lega Spi di Foligno, Laura Tulli, amministratrice delegata di Acque Tullia, Franco Valentini, consulente del sindaco di Sellano, Daniele Parbuono, Università degli Studi di Perugia, Francesca Gianformaggio, coordinamento donne Spi Cgil Foligno, Elisabetta Masciarri, presidente di Nuove Ri-Generazioni Umbria. 

Non mancheranno poi momenti ludici e di socialità, come la gara di briscola, la passeggiata ecologica e la gara di pesca sportiva.