La Chimica Farmaceutica italiana si incontra a Perugia

per il Congresso Nazionale che si terrà dall'11 al 14 settembre
Scienza e salute

Si terrà a Perugia, da domenica 11 a mercoledì 14 settembre 2016, il Congresso Nazionale della Chimica Farmaceutica italiana, che riunirà nel capoluogo umbro i principali operatori del settore farmaceutico italiano;

insieme si svolgerà il Simposio dedicato ai giovani ricercatori, sia dell’Università che dell’Industria. Il congresso sarà aperto, nel pomeriggio di domenica 11 settembre, alle ore 17, alla Sala dei Notari, dai saluti inaugurali e dagli interventi introduttivi; seguirà la conferenza del Prof. Roberto Pellicciari.Da lunedì 12 settembre i lavori del congresso saranno trasferiti al Centro Congressi dell’Hotel Giò, dove si svolgeranno le sessioni scientifiche; si discuterà di argomenti quali le infezioni, il cancro, le malattie cardiovascolari e del sistema nervoso centrale,

i disturbi metabolici, con un programma multidisciplinare che offre argomenti di grande ed attuale importanza, non solo per i Chimici farmaceutici ma anche per biologi e medici. Saranno esaminate le attuali nuove prospettive nel mondo del farmaco, nei suoi aspetti sintetici, analitici e tecnologici, fino agli ambiti di ricerca avanzata della farmacocinetica, farmacodinamica e tossicologia.Una specifica attenzione, inoltre, verrà rivolta alla Nutraceutica, la disciplina che analizza tutti i componenti o i principi attivi degli alimenti che hanno effetti positivi sulla salute, la prevenzione e il trattamento delle malattie.