Tragedia a San Venanzo: muore investito dalla motozappa

L'uomo stava riportando l'attrezzo nella rimessa quando si è azionata la retromarcia
San Venanzo

Durante il tardo pomeriggio di domenica 8 novembre un uomo è stato investito dalla sua motozappa, mentre la stava riportando all'interno di una rimessa.

Il tragico episodio è successo a San Marino, frazione del Comune di San Venanzo in provincia di Terni.

Alfredo Lodi, 69 anni, è stato falciato dall'attrezzo agricolo che si era azionato automaticamente in retromarcia, essendo il mezzo sprovvisto dell'apposito meccanismo di sicurezza, come hanno notato i Carabinieri di Orvieto, sopraggiunti nel luogo dell'incidente insieme ai soccorsi.

Non c'è stato niente da fare per l'uomo, il cui corpo esanime e martoriato da numerose ferite è stato ritrovato dalla figlia che lo stava cercando, non vedendolo tornare a casa nonostante fosse ormai tardi.

L'amministrazione comunale ha condiviso su Facebook un messaggio di cordoglio rivolto alla vittima, molto conosciuta a San Marino, e alla sua famiglia.