8 Marzo, Marinelli: “Giornata della donna deve essere celebrata ogni giorno”

"Agli auguri devono seguire fatti concreti"
San Venanzo

“La Giornata internazionale della donna deve essere celebrata realmente da ognuno di noi ogni giorno dell'anno”. Lo ha affermato il sindaco di San Venanzo, Marsilio Marinelli, in occasione dell’8 Marzo e rivolgendo alle donne i più sentiti auguri.

“Non basta più – ha sottolineato Marinelli - ricordare una volta all'anno il vostro lavoro quotidiano, il vostro fare letteralmente salti mortali per conciliare l'impegno lavorativo e quello familiare. Non basta più ricordare solo una volta all'anno le condizioni che ancora oggi limitano di fatto l'affermazione di voi donne nella società civile per le ancora attuali disparità di trattamento ricevute. A voi donne non basta certamente più solo questa giornata. Agli auguri devono seguire fatti concreti.

In attesa di questa rivoluzione culturale prima ancora che sociale e politica, ma anche nella consapevolezza dei tanti passi in avanti realizzati – ha concluso il sindaco - mando a tutte voi, a nome dell'intera amministrazione comunale, un doveroso e sentito augurio che voglio in primo luogo inviare all'assessore e alle nostre consigliere comunali, nonché alle preziose dipendenti dell’ente”.