Spacciatore arrestato, nascondeva la cocaina sotto terra

Lo stupefacente era nascosto in un fosso nella zona boschiva davanti all’abitazione dell’uomo, sotterrato in un secchiello
San Gemini

Un 36enne è stato arrestato durante un’operazione antidroga. Lo stupefacente era nascosto in un fosso nella zona boschiva davanti all’abitazione dell’uomo, sotterrato in un secchiello.

I carabinieri hanno individuato l’uomo che spacciava cocaina agli amerini. Il pluripregiudicato è stato quindi tenuto sotto osservazione anche dalla stazione carabinieri del posto che ne ha monitorato gli spostamenti e le abitudini.

Lunedì i militari di Amelia con la Stazione di San Gemini e l’ausilio della Stazione Forestale di Amelia sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo dove hanno trovato 150 grammi di cocaina e quasi 7000 euro in contanti.
La cocaina era nascosta in un fosso nella zona boschiva davanti alla sua abitazione, sotterrata all’interno di un secchiello. L’uomo è stato quindi arrestato e lo stupefacente e il denaro, proventi dell’attività illecita, sono stati sequestrati.