San Gemini, Mimma Trotti e Fabio Laurucci escono dalla maggioranza

I consiglieri lamentano la mancanza di collaborazione su decisioni strategiche
San Gemini

In una nota congiunta, i consiglieri comunali Mimma Trotti e Fabio Laurucci, eletti alle ultime elezioni nella lista “Uniti per San Gemini, rendono note le motivazioni che li hanno portati a prendere la decisione di rassegnare le dimissioni dalla carica istituzionale ed uscire dalla maggioranza comunale. Di seguito il testo integrale del comunicato.

“Noi, consiglieri comunali Mimma Trotti e Fabio Laurucci, eletti nella precedenti elezioni comunali 2014 nella lista “Uniti per San Gemini”, considerato che sono venuti a mancare i presupposti sui quali siamo stati eletti democraticamente, dandoci la facoltà di rappresentare i cittadini, non trovando riscontro in molteplici ed importanti azioni effettuate da questa amministrazione e dal sindaco, con scelte non condivise e soprattutto non partecipate (non in ultimo il piano di predissesto presentato nel consiglio comunale del 21 luglio dove sono previsti tagli di servizi, a discapito dei cittadini e dei lavoratori e il raddoppio dell’irpef), con la presente ci troviamo costretti ad uscire dal gruppo consiliare “Uniti per San Gemini”.

Dopo una seria e non facile riflessione, siamo determinati a tale decisione, in quanto abbiamo preso definitivamente atto della mancanza delle condizioni per la continuazione del nostro percorso tra i consiglieri di maggioranza. Da tempo, a nostro modesto parere, è venuta meno quella collaborazione necessaria per essere coinvolti nelle decisioni strategiche, sia politiche che amministrative. In questi tre anni ci siamo sforzati di basare il nostro ruolo sulla lealtà e trasparenza, con l’impegno concreto di fare solo gli interessi della comunità sangeminese. Continueremo a svolgere il nostro ruolo di consiglieri comunali, cercando di onorare gli elettori che ci hanno dato fiducia, con l’impegno e la costanza di sempre. La politica non è un mestiere ma l’essenza dell’essere cittadino”.