Diciannovenne perugina si ritrova di notte ubriaca e nuda in spiaggia. Si teme che possa essere stata stuprata

La giovane ha spiegato ai primi soccorritori di non ricordare nulla del perché si trovasse senza vestiti e sola sulla spiaggia di notte
Riccione

Una giovane perugina è stata ritrovata nuda sulla spiaggia libera di Cattolica, a Riccioine, vicino alla discoteca Bikini. Si tratta di una 19enne in vacanza insieme ai genitori, che ha spiegato ai primi soccorritori di non ricordare nulla del perché si trovasse senza vestiti e sola sulla spiaggia di notte.
L’ipotesi iniziale di 118 e carabinieri è che possa essere stata vittima di violenza sessuale, visto che avrebbe riferito anche un dolore al basso ventre.
Dalle visite iniziali tuttavia non sarebbero emersi segni evidenti del possibile stupro, mentre si è in attesa dei risultati dei tamponi per individuare la presenza di eventuali tracce biologiche. Negativo è risultato anche il test tossicologico, confermando quindi che la giovane non aveva assunto droghe. Il tasso alcolemico invece era molto alto: pari a 2.45.