Nuovo regolamento per gli agriturismi

Prorogati al prossimo 31 dicembre 2020 gli adempimenti che le imprese agricole esercitanti
Regione dell'Umbria

Sì unanime dei commissari della Seconda Commissione, presieduta da Valerio Mancini, alla ulteriore modificazione al regolamento regionale ‘1/2019’ (Disposizioni regolamentari per gli agriturismi), proposta dalla Giunta regionale, che prevede la proroga al prossimo 31 dicembre 2020 per gli adempimenti che le imprese agricole esercitanti attività agrituristiche erano chiamate ad assolvere entro il prossimo 7 febbraio, in attuazione del titolo VIII della legge regionale ‘12/2015’ (disposizioni in materia di agriturismo).
  È stato l’assessore all’Agricoltura, Roberto Morroni ad illustrare brevemente l’esigenza di apportare un’ulteriore modifica al regolamento “sulla base – ha spiegato - di una serie di indicazioni arrivate da Afor (Agenzia forestale) e da alcune associazioni di categoria, oltre che da una presa d’atto delle comunicazioni pervenute agli uffici preposti della Regione che attestano un ritardo degli agriturismi rispetto agli adempimenti richiesti. Per rispondere a questa esigenza – ha concluso l’Assessore - si propone dunque di allungare la scadenza al 31 dicembre 2020”.