'Ndrangheta, operazione “Lampetra”: in manette anche un ospite della Comunità Incontro

L'indagine, coordinata dalla Procura di Reggio Calabria, ha portato all'arresto di 19 persone
Reggio Calabria

Questa mattina, alle prime luci dell’alba, a Scilla, Sinopoli, Sant’Eufemia d’Aspromonte e nelle Province di Messina, Milano, Roma e Terni, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, a conclusione di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria – Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, nell’ambito dell’operazione denominata “Lampetra”, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare personale nei confronti di 19 persone (15 carcerarie e 4 domiciliari), ritenute responsabili – in particolare – di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata alla produzione e al traffico di stupefacenti, detenzione illegale di armi e tentato omicidio.

Nell’ambito di tale attività la Compagnia di Amelia ha proceduto all’arresto di CACCIOLA Italo Flaviano, classe 90, di origine romana e residente a Scilla(RC) ma di fatto domiciliato, per seguire un programma terapeutico, presso la Comunità Incontro di Amelia. L’arrestato, indagato per i reati di detenzione e spaccio in concorso di stupefacenti del tipo cocaina e marijuana, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Terni.

L'operazione costituisce esito di una complessa attività investigativa – condotta dal Reparto Operativo del Comando Provinciale di Reggio Calabria con il concorso della Compagnia di Villa San Giovanni – avviata nel 2019 e conclusasi nei primi mesi del 2021, diretta dai Sostituti Procuratori DDA Walter Ignazitto e Paola D’Ambrosio, che ha consentito di acclarare la radicata e attuale operatività della cosca Nasone - Gaietti, che, per come già affermatosi all’esito di plurimi procedimenti penali istruiti nel corso degli anni nel distretto giudiziario reggino, nonché per quanto delineatosi nelle presenti investigazioni, risulta essere una struttura mafiosa pienamente organica alla ‘ndrangheta unitaria ed operante nel territorio di Scilla e nelle aree limitrofe.