Terni, consigliere comunale M5S è passato alla Lega

Marco Cozza ha lasciato il movimento per affiliarsi a Matteo Salvini
Politica

L'ex consigliere ternano del Movimento Cinque Stelle Marco Cozza è passato alla Lega. Lo ha annunciato lo stesso segretario del Carroccio Matteo Salvini in una conferenza stampa tenutasi a Terni, che ha così commentato l'evento: «Mi piace di più l'ingresso di un consigliere comunale che non quello di grandi intellettuali, grandi personaggi che comunque ci saranno, già nei prossimi giorni. Non bisogna aspettare molto». «Sono contento - aggiunge il leader della Lega, con al fianco lo stesso Cozza e la commissaria per Terni, Barbara Saltamartini - perché la nostra famiglia conta ora un amico in più, oggi è una bellissima giornata». «Noi - spiega Salvini - non abbiamo barriere ideologiche, steccati ideologici, non sono nato per dire no a nessuno». Per spiegare infine: «Sono decine le persone, tra assessori, consiglieri, deputati e senatori, che hanno chiesto di passare alla Lega, noi abbiamo detto tanti no e alcuni sì, sono più i no dei sì, a differenza di qualcun altro che fa la raccolta differenziata. Chi ha cambiato 32 partiti non trova nella Lega il 33esimo, chi ha problemi di altro genere se li risolve senza il cappello della Lega».
«Abbiamo radici profonde nei territori – ha aggiunto il leader della Lega – i comuni e le radici restano, i parlamentari passano. Non smetterò di ringraziare consiglieri di maggioranza dei comuni e ancor più i consiglieri di opposizione. Noi non abbiamo barriere ideologiche». A questo proposito, ha poi ricordato: «Ho trovato in Emilia Romagna amministratori civici del mondo della sinistra che si affacciano, che propongono. Non sono nato per dire no a nessuno».