Elezioni per sostituire al senato la Tesei

il centrodestra punta a riconfermarsi
Politica

In Umbria è ancora tempo di elezioni politiche: dovranno essere presentate tra domenica 2 e lunedì 3 febbraio le candidature per le elezioni suppletive relative al collegio uninominale numero due del Senato, che si sono rese necessarie dopo le dimissioni di Donatella Tesei, indipendente in quota Lega, eletta presidente della Regione.

Il voto è in programma l'8 marzo e le candidature dovranno essere presentate alla Corte d'appello di Perugia. I partiti sono al lavoro per scegliere i candidati e non è ancora chiaro quali nomi saranno in lizza.
Il collegio senatoriale comprende tutta la provincia di Terni e 27 comuni di quella di Perugia, da Nocera Umbra a Todi.

Anche se il dato non è ancora ufficiale dovrebbero essere interessati alla consultazione circa 300 mila elettori.
Alle politiche del marzo 2018, Tesei venne eletta con il 38,5% dei voti superando Marco Moroni, del M5s, che prese il 28% e Simonetta Mignozzetti del Pd,con il 25,7%.

In quella tornata elettorale tutti i collegi uninominali di Camera e Senato dell'Umbria spettarono al centro destra che spera di ripetersi.