Elezioni regionali il PD incontra i sindaci e i parlamentari

Bocciani e Mariniani sull'asse di guerra
Argomenti correlati
Politica

Nella serata di ieri Walter Verini ha promosso un confronto politico al Park Hotel, alla presenza dei Sindaci e dei parlamentari umbri, raccolti in assemblea per verificare la strategia da attuare per le imminenti elezioni regionali che si terranno Domenica 27 Ottobre.

Durante la concitata assemblea Verini ha proposto la collaborazione con i gruppi Civici “Umbria dei territori, Cambiamo l'Umbria Insieme , Demos “ che vedono in prima linea politica i gruppi a sostegno di Fora, Ferrucci,Cernicchi, la Proietti, Stirati e Pizzichini.

Tuttavia non sono mancate le rimostranze dei 109 Bocciani e Masriniani che hanno annunciato ricorsi sino a minacciare denunce in tribunale nei confronti del segretario nazionale e regionale, con la finalità di chiedere l'annullamento del commissariamento, perché considerato irresponsabile e non idoneo alle circostanze del partito.

Appare, dunque, evidente che il partito democratico umbro è ancora spaccato al suo interno, mostrando all'esterno la totale mancanza di dialogo, di unione tra le correnti inetrne  e la volontà di competere con serietà alle prossime regionali.