Successo di pubblico per gli Etruschi alla Rocca Paolina

Nuovi eventi venerdì 25 e sabato 26 ottobre. Domenica si chiude
Perugia

Proseguono gli appuntamenti con gli “Etruschi” alla Rocca Paolina nei suggestivi locali del CERP. E continua il successo di pubblico non solo in visita alla mostra ma anche alle Conferenze, alle Presentazioni di Libri e alle Escursioni: addirittura per quella agli scavi sotto la Cattedrale sono stati organizzati 2 turni di 35 persone ciascuno.

Notevole il successo anche della visita delle scolaresche degli Istituti comprensivi del perugino. Le iscrizioni e le visite si sono fermate a quota 32 e chi non ha potuto essere inserito si è già prenotato per la visita nella sede della Pro Ponte quando saranno rientrati tutti i materiali esposti alla Rocca Paolina che poi prenderanno direttamente la strada di Roma per la grande mostra al Museo nazionale etrusco di Villa Giulia.

Ma il fatto interessante e gratificante delle visite dei ragazzi delle scuole è stato che, dopo la visita guidata con la scuola, alcuni ragazzi sono tornati con i genitori e hanno fatto da guida loro stessi a genitori e parenti. Per dire quanto erano rimasti colpiti e conquistati da quello che avevano visto e scoperto, forse per la prima volta, l’origine etrusca di Perugia e del territorio circostante. Ne deriva una grande soddisfazione anche per gli organizzatori della Pro Ponte che hanno visto premiati i loro sforzi e i loro impegni di volontariato a favore della divulgazione della storia e della cultura etrusca.

I prossimi appuntamenti: Venerdì 25: presentazione libri: ore 16.30 “Le parole venute dal passato” di Augusto Ancillotti – alle 17.30: “Guida al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria” di L.Cenciaioli presentato da Anna Eugenia Feruglio.

Sabato 26 ottobre: conferenze: “Uomini d’arme, condottieri, re. Corsi e ricorsi storici tra Umbria ed Etruria” a cura di Francesco Roncalli.

Dagli incontri con alcuni visitatori di prestigio alla mostra della Rocca Paolina sono emerse idee e preziose collaborazioni per il futuro prossimo di “Velimna gli Etruschi del Fiume”.