In Umbria 9mila operatori scolastici tornano in classe senza essere vaccinati

Assieme a loro ci sono forze dell’ordine, e categorie essenziali che per ora restano in attesa
Perugia

Restano per ora esclusi dalla vaccinazione i circa 9000 operatori scolastici in Umbria. Di queste 5 mila si erano prenotate. E dunque, come sottolinea il Corriere dell'Umbria si torna a scuola con 9 mila persone che non hanno avuto neanche la prima dose. Assieme a loro ci sono forze dell’ordine, e categorie essenziali che per ora restano in attesa. Compresi i sanitari non a contatto diretto con pazienti Covid.
Questo in base alle indicazioni riportate nell’ultima circolare del generale Figliuolo che puntano ad accelerare sugli over 80, per i 70-79, i fragili e i loro caregiver, facendo restare  al palo tutte le altre categorie.