Tutte le regole per i vaccini degli ultra 80enni

Dal 12 febbraio iniziano le prenotazioni
Perugia

, Luca Coletto, dal 12 febbraio inizieranno le prenotazioni per i vaccini anti-Covid destinati agli over 80.

Sono circa 89mila gli ultra ottantenni umbri che riceveranno la dose del vaccino Pfizer o Moderna, mentre le dosi di AstraZeneca saranno distribuite ai soggetti tra i 18 e i 55 anni, professionisti sanitari non dipendenti dal servizio sanitario pubblico e alle categorie più fragili.

La seconda fase della vaccinazione, che inizierà venerdì 12 febbraio, è rivolta a tutti coloro nati prima del 31 dicembre 1941 e alle altre categorie professionali (odontoiatri, medici a partita Iva, ecc.) non incluse nella prima fase, più i restanti operatori sanitari e ospiti delle Rsa.

Chi desidera prenotare il vaccino, potrà farlo a partire dal 12 febbraio utilizzando il portale web del CUP online, direttamente sulla App IO (l’app dei servizi pubblici). Inoltre è stata annunciata anche la possibilità di prenotare la somministrazione tramite il proprio medico di base e attraverso le farmacie con uno specifico numero verde, modalità ancora da ufficializzare. All’atto della prenotazione verrà fissato l’appuntamento per la vaccinazione con indicazione della sede vaccinale e dell’orario.

Per gli ultraottantenni che saranno in grado di recarsi presso le sedi vaccinali, la vaccinazione inizierà dal 15 febbraio. Si prevede che entro la fine di febbraio riceveranno la prima dose di vaccini almeno 20mila over 80 umbri.

Coloro che non sono autosufficienti e i ricoverati con patologie saranno invece contattati dai medici di base e dalle Asl per ricevere la somministrazione a domicilio e nelle strutture di cura, quando sarà possibile conservare il vaccino anche a temperature diverse dai - 75 gradi previsti per ora.

Le vaccinazioni saranno distribuite presso gli ospedali di Perugia, Terni, Foligno e Spoleto e in 22 punti di vaccinazione individuati sul territorio, come cva, palazzetti dello sport e .