Mancano le dosi AstraZeneca, in Umbria slitta la campagna per gli over 70

In attesa una platea di 80 mila persone
Perugia

Ancora una volta, per quanto anticipate e attese, le dosi del vaccino anti Covid di AstraZeneca hanno dato forfait. E questo viene a compromettere il programma di vaccinazioni per le persone di età compresa tra 70 e 79 anni che erano state annunciate per gli umbri presso gli studi dei medici di medicina generale.
Si tratta di una platea di circa 80 mila persone che per adesso dovranno attendere nuove disposizioni a riguardo.

Per cercare di sbloccare la situazione il commissario per l’emergenza Covid, Massimo D’Angelo, ha chiamato il generale Figliuolo per far presente che se non arrivano, e presto, altre dosi l’Umbria deve rallentare.  Per ora ai medici di medicina generale andranno solo 10 dosi di vaccino AstraZeneca e verranno consegnate loro sabato. Poco meno di 8 mila in tutta la regione. Questo vuol dire che, verosimilmente, potranno essere fatte dalla settimana successiva. Date le festività pasquali, si va almeno a martedì. Giorno 6 aprile, al posto del primo aprile. E, al momento, dunque, con pochissime dosi.