L'Ateneo di Perugia lancia un curriculum magistrale internazionale

Chimica sostenibile e dell’ambiente con riconoscimento del doppio titolo in collaborazione con la Hebrew University di Gerusalemme
Perugia

Il  Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie - uno dei quattro dell’Ateneo di Perugia  selezionati quali -, il 22 e 23 gennaio 2018 presenterà il curriculum internazionale in Environmental and Sustainable Chemistry del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Chimiche, frutto di un accordo fra l'Ateneo perugino e la prestigiosa Hebrew University di Gerusalemme, grazie al quale i laureati potranno ottenere il doppio titolo.

Interverrà una delegazione israeliana composta da Rafael Erdreich, Consigliere Ministeriale dell'Ambasciata d'Israele in Italia, e da 7 scienziati chimici della Hebrew University.

Lunedì 22 gennaio 2018, alle ore 9, nell'Aula G del Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie alcuni degli ospiti israeliani (Meital Reches, Igor Schapiro, Lioz Etgar,  Daniel Strasser, Gil Shoham) illustreranno le loro ricerche e i temi del curriculum magistrale.

Interverrà il Magnifico Rettore Franco Moriconi. Presenti, inoltre, Elena Stanghellini e Massimo Nafissi, delegati del rettore, rispettivamente, per le Relazioni internazionali e per la Ricerca (area Umanistica), Francesco Tarantelli, direttore del Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie, Nadia Balucani e Dmitri Gelman presidenti, rispettivamente, dei corsi di laurea in Scienze Chimiche a Perugia e a Gerusalemme, e Luigi Vaccaro, responsabile del nuovo curriculum con doppio titolo.

Nel pomeriggio di lunedì 22 gennaio, inoltre, la delegazione israeliana incontrerà i vertici dell'Ateneo, per esplorare possibili nuove opportunità di collaborazione, per proseguire il giorno successivo con ulteriori incontri di ricerca fra gli scienziati israeliani e quelli perugini.